Le cause psicosociali della perdita dell’autonomia di spostamento infantile

Il tema della mobilità autonoma dei bambini si correla ad altri temi di fondamentale importanza: le caratteristiche dell’ambiente urbano, la percezione di sicurezza e il ruolo genitoriale. La trasformazione dell’ambiente urbano, privilegiando pratiche di mobilità basate quasi esclusivamente sull’uso dell’automobile privata, lo ha reso più pericoloso e meno accessibile ai bambini, questo ha ridotto drasticamente e progressivamente la loro autonomia di spostamento. Ma la paura del traffico e degli incidenti stradali sono solo una delle cause di questa drammatica riduzione. In questo contributo metteremo in evidenza quali sono gli altri fattori, in particolare modo, quelli psicosociali, che hanno contributo alla scomparsa dei bambini nelle nostre città. Tra questi assumono un ruolo rilevante la percezione della pericolosità ambientale e sociale da parte dei genitori e l’assunzione di un  atteggiamento iperprotettivo, fondato sulla supervisione e il controllo dei loro figli.