Fano città delle bambine e dei bambini: i consiglieri del passato e del presente si incontrano

Venerd’ 9 marzo, nella Sala San Michele di Fano si sono incontrati gli ex componenti del Consiglio delle Bambine e dei Bambini, che hanno raccontato la loro esperienza confrontandosi con gli attuali consiglieri. Un’occasione per ritrovarsi e per verificare i progressi fatti da un progetto iniziato nel 1991 e che l’amministrazione comunale ha rilanciato.  L’obiettivo dell’incontro, a cui hanno partecipato 40 ex componenti del “Consiglio delle Bambine e dei Bambini” (la più “anziana” è del 1983), era cercare di capire quanto questa esperienza abbia avuto degli effetti su chi l’ha vissuta, in termini di conoscenza della città, di collaborazione con le istituzioni e soprattutto di partecipazione attiva alla vita civile. Gli ex consiglieri, ai quali è stato consegnato ad inizio serata un palloncino con scritta la data in cui hanno svolto il loro “mandato”, hanno raccontato la propria esperienza; l’incontro è stato reso ancora più suggestivo dalle foto appese alle parete che li ritraevano durante i consigli dell’epoca, quando in pratica avevano 9/10 anni. Insieme a loro, ormai diventati adulti, hanno partecipato anche gli attuali protagonisti di questo progetto, che mensilmente si riuniscono presso Casa Cecchi, elaborando idee e proposte da porre all’attenzione del Sindaco e della giunta comunale. Hanno partecipato all’incontro lo staff del Laboratorio Città dei bambini di Fano e Francesco Tonucci, ricercatore del CNR e ideatore del progetto internazionale “La città dei bambini”, nato nel 1991, proprio a Fano. Presenti in sala anche il vicepresidente dell’assemblea legislativa, Renato Claudio Minardi, la Presidente del Consiglio comunale, Rosetta Fulvi, la consigliera comunale Barbara Brunori e l’Assessore Caterina Del Bianco che da ex bambina consigliera ha raccontato la sua esperienza insieme a tutti i suoi ex colleghi.