per i bambini
il progetto         
le proposte         
le attività         
la rete internazionale

Introduzione
Adesione
Italia
Spagna
Argentina
Rete Latinoamericana
Notizie dalle città

la ricerca         
il lab. internazionale
documenti
immagini e materiali
chi siamo         
Le parole dei bambini
news         

Argentina

Il 6 maggio 2009 è nata ufficialmente a Santa Fe la Rete Latinoamericana “La ciudad de los niños”. Alla presenza del Governatore della Provincia di Santa Fe, Hermes Binner e di Francesco Tonucci, più di trenta sindaci o rappresentanti di città della Provincia di Santa Fe, dell'Argentina (fra le quali Buenos Aires), dell'Uruguay, Chile e Colombia, hanno firmato l'adesione al progetto internazionale. Nei giorni 6 e 7 di maggio più di 80 funzionari dei comuni aderenti alla Rete hanno partecipato alla formazione di base tenuta da Francesco Tonucci, con i contributi degli operatori di Rosario, Buenos Aires e Bogotà.

La provincia di Santa Fe, per volere personale del suo Governatore, ha aperto un Laboratorio Latinoamericano del progetto “La città dei bambini”. Il Laboratorio promuove e coordina la Rete Latinoamericana aperta alle città della Provincia di Santa Fe, alle città argentine e alle città degli Stati del Centro e Sud America, utilizzando le competenze sviluppate nella esperienza di Rosario. La Rete Latinoamericana è collocata all'interno della rete internazionale coordinata dal CNR di Roma.
La gestione del Laboratorio è affidato al Ministero della Innovazione e Cultura della Provincia nella persona della Ministra Chiqui Gonzales. La responsabile operativa del Laboratorio è la dottoressa Romina Brea, il suo indirizzo e-mail è: ciudaddelosninos@santafe.gov.ar .
Il sito ufficiale è il seguente: www.santafe.gov.ar/rlciudaddelosninos
Attualmente le città che hanno aderito al progetto internazionale, attraverso la Rete Latinoamericana sono più di sessanta. In particolare più di quaranta nelle rete della Provincia di Santa Fe, diciassette città argentine e alcune città di Paraguay, Uruguay e Cile. Stanno valutando la possibilità di entrare nella Rete le città colombiane di Bogotà e Medellin e la Capitale federale del Messico.

Rete Argentina

Rete della Provincia di Santa Fe