per i bambini
il progetto         
le proposte

L'autonomia
La partecipazione
La sicurezza
La mobilità
Il bambino nella testa degli adulti

le attività         
la rete internazionale
la ricerca         
il lab. internazionale
documenti
immagini e materiali
chi siamo         
Le parole dei bambini
news         

La sicurezza

La ragione principale che impedisce ai bambini di uscire di casa è la pericolosità della strada. Il traffico, l'inquinamento e la presenza di persone pericolose fanno pensare agli adulti che si impossibile per un bambino scendere in strada da solo per giocare con gli amici. Le misure di difesa prevedono a livello individuale varie forme di "fortificazione" come porte blindate, sistemi di allarme da un lato e l'accompagnamento costante del bambino e la sua dotazione di strumenti di controllo remoto: dal telefonino al braccialetto a lettura satellitare. A livello sociale è sempre più forte la richiesta di difesa pubblica, di maggiore presenza di polizia, di videocamere sulle aree pubbliche, di polizie private, di armi individuali. Ma questi strumenti si sono sempre rivelati inefficaci e assolutamente lesivi dei diritti dei cittadini, specialmente di quelli più deboli che in una situazione di difesa estrema sono condannati alla reclusione in casa. L'alternativa è la partecipazione, l'"occupazione" sociale degli spazi pubblici.