per i bambini         
il progetto         
le proposte         
le attività


Introduzione
Il laboratorio
"La città
dei bambini"

Il consiglio dei bambini
La progettazione partecipata
A scuola ci andiamo
da soli
Prima i Pedoni!
Il Laboratorio della Bicicletta

la rete internazionale
la ricerca         
il lab. internazionale
documenti
immagini e materiali
chi siamo         
Le parole dei bambini
news         

Il consiglio dei bambini

Una delle forme più ricche e significative di partecipazione infantile è quella del Consiglio dei bambini. Nasce dalla convinzione del sindaco e degli amministratori che i bambini possano correttamente ed efficacemente contribuire ad un migliore governo della città. Il sindaco di Roma Veltroni, aprendo il 20 novembre del 2001 il primo Consiglio dei bambini, ha detto: "Ho bisogno dei vostri consigli, del vostro aiuto. Capita che i grandi si dimentichino di quando erano bambini. Che non ricordino le cose importanti e necessarie per vivere bene questo tempo della vita e che non si ricordino quali siano i sogni, i desideri, le speranze che si hanno quando si ha tutta la vita davanti a sé. Da oggi cominciamo a lavorare insieme perché vogliamo cambiare al città".

I rappresentanti delle città della rete internazionale "La città dei bambini" hanno dedicato il seminario di Passignano sul Trasimeno (giugno 2005) alla definizione delle caratteristiche e delle modalità del Consiglio dei bambini, approvando il "Documento di Passignano".

Due tipologie a confronto
Organizzazione
Funzionamento
I temi
I rapporti con gli amministratori
Dove